Preparare la colla di pesce

Fate innanzitutto molta attenzione alle dosi: molte ricette dosano la colla di pesce in fogli, altre, molto meglio, in grammi. In questo sito le ricette che fanno uso di colla di pesce sono espresse tutte in grammi, perché i fogli non sono un'unità di misura affidabile, potendo variare il peso e le dimensioni da una casa produttrice all'altra.

Se fate uso di ricette in cui i grammi non sono indicati dovrete sperimentare per essere sicure della riuscita del piatto. Prendete l'abitudine di pesare i fogli che usate e annotate il peso e il risultato finale così che le volte successive avrete sempre più dati oggettivi su cui basarvi per trovare il numero di fogli “perfetto” per la vostra ricetta. Tenete conto che un foglio piccolo, lungo circa 12 cm pesa 2-3 g. In ogni caso se siete in dubbio se mettere un foglio in più o in meno, mettetene sempre uno in più: infatti, se si esagera, il dolce risulta molto sodo e magari gommoso ma mangiabile, se la colla di pesce è in difetto, invece, il dolce si liquefa sul piatto al momento della sformatura

Comunque, a parte questa questione delle dosi, non pensate che i dolci con la colla di pesce siano difficili, anzi! Sono dolci spesso con pochissimi ingredienti, velocissimi da preparare e che richiedono di essere lasciati in frigo fino al momento di servire, quindi possono essere preparati con largo anticipo la sera prima o la mattina per la sera con poco tempo e fatica, garantendo nondimeno un risultato scenografico che sorprenderà i vostri ospiti!

Passiamo ora alla pratica.

I fogli di colla di pesce sono duri: mettetene la quantità prescelta in una bacinella piena d'acqua fredda e lasciateli per una decina di minuti. Devono diventare completamente molli. Toglieteli quindi dall'acqua avendo cura di non romperli, strizzateli tra le mani e mettete in un pentolino, da soli o con un aroma (ad es. liquore previsto dalla ricetta) per pochi secondi, al massimo un minuto.

Versate quindi subito la colla sciolta nel composto che dovete rassodare e sistemate il tutto nello stampo che darà la forma finale al vostro dolce. Mettete in frigo a riposare per circa 6 ore.

Per aggiungere commenti è necessario essere registrati. Registrati ora