Come usare il baccello di vaniglia intero

Prendete il baccello in una mano, con l'altra impugnate un coltello e scorrete lungo il baccello nel senso della lunghezza, più volte. Si staccheranno granelli e filetti di vaniglia che farete cadere direttamente nel latte o nel composto da insaporire. Ricordate che l'aroma di vaniglia è intenso e si accentua con la cottura: basteranno quindi pochi granelli. Riponete la stecca residua nell'apposito contenitore di vetro lungo oppure avvolgetela bene in un sacchetto di freezer e conservatela in un luogo fresco e asciutto. La potrete tranquillamente riutilizzare più volte se la conservate bene e la esponete all'aria per il minor tempo possibile. Non mettete mai pezzi interi di baccello tagliati con le forbici nel vostro dolce: in bocca sono duri e amari e il baccello si sfibra irrimediabilmente.

Per aggiungere commenti è necessario essere registrati. Registrati ora